Piana del Sele...stiamo arrivando!!!

Share

 

Il 6 aprile scorso si è svolta, c/o l’azienda agrituristica “Terra delle Rose” a Battipaglia, una manifestazione promossa dal Consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle, l'On Michele Cammarano, denominata “Piana del Sele stiamo arrivando”. Le finalità dell'incontro sono state duplici: da un lato, il Consigliere Cammarano ha illustrato alle persone presenti le numerose iniziative del gruppo pentastellato in Regione, dall'altro lato, l'incontro ha dato la possibilità agli attivisti del territorio di promuovere iniziative - quali interrogazioni, audizioni, proposte legislative ed emendative, nonché l'organizzazione di azioni di sensibilizzazione su alcuni temi presso l'opinione pubblica - per la soluzione di diverse problematiche. A tal proposito, gli interventi degli Attivisti sono stati numerosi e nella sostanza. In sintesi, questi i punti trattati: 
- Sviluppo territoriale: proposta d’interrogazione presentata da Claudio Nigro e Vincenzo Nobile, per conoscere modalità, tempi e risorse disponibili per le imprese inserite nell'area di crisi "non complessa". Proprio il 6 aprile si è chiusa la "finestra" per le richieste d’intervento, con più di 200 progetti per oltre 630 milioni di euro, a fronte di quasi 125 milioni; 
- Ambiente: Ernesto De Cesare e Giuseppe Nobile hanno fatto richiesta di audizione dei Soggetti (pubblici e privati) responsabili della bonifica della discarica sul Castelluccio (ex Ismar), oltre agli interventi nei siti di stoccaggio provvisorio mai bonificati, per la mancata depurazione delle acqua reflue (nonostante due importanti progetti siano stati già appaltati), l’adeguamento tecnologico del depuratore di Tavernola e il collegamento fognario di Via Padova. 
Restando in tema Mare Nostrum, si sono puntati i riflettori, con richiesta d’intervento, per ripristinare lo stato della foce dell’Idrovora in zona Lago, punto della costa gravemente inquinata (fonte: Goletta verde Legambiente). 
- Ancora Giuseppe Nobile ha chiesto che la Regione si attivi nel mappare e a rimuovere le strutture contenenti amianto; 
- Valorizzazione rifiuti: Giuseppe Militti, coadiuvato da Gerardo Quaranta, nell'evidenziare l'importanza di potenziare la politica “Economia circolare Rifiuti Zero” della Regione Campania, ha annunciato l'avvio di un’iniziativa di start-up imprenditoriale per la valorizzazione della Posidonia Oceanica; 
- Trasporti pubblici: Giuseppe Nobile ha chiesto di rendere pubblico il nuovo contratto tra Regione e Trenitalia, al fine di comprendere le ragioni alla base dei pochi mezzi a disposizione dei pendolari; 
- Lo Studente Gerardo Attanasio ha chiesto al Consigliere Cammarano di informarsi sulle possibilità di potenziamento delle linee di collegamento tra i territori e l'Università di Salerno; 
- Sanità: Michele Moscariello ha sensibilizzato il Consigliere nel seguire le dinamiche regionali del servizio socio-sanitario e socio-assistenziale, rispetto al quale, Marianna Ingenito ha chiesto un’interrogazione circa la situazione dell'Azienda SS Cosma e Damiano di Eboli. 
- Bruna Maratea ha chiesto delucidazioni circa il futuro delle Farmacie Comunali; 
- Maria Gigante ha evidenziato una serie di disservizi nel nosocomio Battipagliese, invitando il Consigliere Cammarano a indagare;
- Edilizia Scolastica: Gerardina Di Cunzolo ha proposto un’interrogazione sullo stato di agibilità delle strutture del territorio, a partire dalla situazione paradossale di alcuni lavori svolti presso l'Istituto Besta-Gloriosi, laddove, realizzata una porta antipanico al terzo piano, per mancanza di fondi, non è stata terminata la scala antincendio. 
Il MoVimento è attivo e gli Attivisti presenti!
A riveder le stelle!
Immagine incorporata 1
Immagine incorporata 2
Immagine incorporata 3


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna